Vacanza in Italia 2018 Estate

Vacanze Mare Italia 2018


Scopri l'Italia

 

Case in Primo Piano



Le Vacanze in Italia

Dove andrete quest'estate? La nostra penisola si rivela sempre la meta migliore: città d’arte, gastronomia, mare, entroterra e più in generale 51 siti patrimonio dell’umanità. Se aveste ancora qualche dubbio su cosa fare, qui proponiamo un piccolo tour italiano. Sarà “piccolo” perchè toccheremo varie tappe, da Nord a Sud, senza la pretesa di entrare nel dettaglio né di citare tutti i luoghi e i laghi degni di essere visitati. Diciamo, piuttosto, che questa breve guida sulle vacanze in Italia servirà a darvi la misura di quanto sia variegata e pittoresca, artistica e stupefacente questa terra. Poi, a voi la scelta della destinazione! La nostra penisola si rivela sempre la scelta migliore: città d’arte, gastronomia, mare, entroterra e più in generale 51 siti patrimonio dell’umanità.

Mini tour tra bellezze e patrimoni Unesco

La lista dei siti Unesco presenti sul territorio nazionale vi darà il primo importante indicatore: tra monumenti, luoghi storici e paesaggi unici, l’Italia conta 51 beni preziosi per tutta l’umanità. Questo è motivo d’orgoglio ma è, soprattutto, una presa di coscienza rispetto al valore artistico e culturale del nostro Bel Paese (http://en.unesco.org/). Ecco, in esclusiva per voi, 10 idee per le vacanze in Italia.


Sicilia, templi e influenze arabo-normanne

Quale effetto potrebbe sortire su di voi la Valle dei Templi? La risposta più ovvia è anche la più vera: vi sembrerà di essere catapultati nelle antiche piazze o agorà di Agrigentum, negli acquedotti sotterranei, ai piedi di templi maestosi e nelle buie necropoli.
Così anche a Palermo, troverete i segni visibili delle influenze arabe e normanne: a Palazzo Reale detto Palazzo dei Normanni, nella Cappella Palatina custode di preziosi mosaici bizantini, nel Duomo di Monreale e di Cefalù famosi in tutto il mondo per le rappresentazioni del Cristo Pantocratore.


Puglia, nella valle dei folletti

Alberobello appare come un villaggio abitato dai folletti, vi sentirete un po’ come i turisti per caso di un racconto fantasy. Al centro di questa storia il Trullo Sovrano, alloggio perfetto per il folletto capo (qui piccolo sfogo fantasy!). Posizionato al centro della valle d'Itria e nel cuore della Murgia dei Trulli, Alberobello è costellato da queste piccole costruzioni abitative caratterizzate dal tetto a forma di cono.


Scavi e terrazze sul mar Tirreno

Gli scavi di Pompei, il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, la costiere amalfitana sono tre gioielli campani. La visita agli scavi sarà un tuffo nella storia, il tratto della costiera amalfitana da Positano a Vietri sul Mare, vi regalerà visuali uniche. Tra le tappe obbligate: il Museo della Carta ad Amalfi, il Museo della Ceramica Vietrense a Raito, la “Terrazza dell’Infinito” a Ravello e villa Rufolo. Infine, nel Cilento potrete concedervi un momento total green con l’immersione tra i boschi di castagni e lecci, tra le distese di ulivi e la vista dei piccoli paesini abbarbicati sulle rocce.


Eternamente Roma

È la città capace di sorprendere, è un sipario di storia in tre tempi: il passato remoto dei Fori imperiali, il passato prossimo delle botteghe artigiane, il futuro della contemporaneità di musei come il Maxxi. Insieme a Roma, sono siti riconosciuti dall’Unesco anche le maestose villa d’Este e villa Adriana a Tivoli.

Laudato sii

Una parte importante della nostra storia religiosa è ad Assisi, in Umbria, presso la Basilica di San Francesco. Qui sono conservate le spoglie del Santo che lodava tutto il Creato.

Toscana mon amour

Firenze, Pisa e Siena, tre città del patrimonio d’arte e cultura italiano che, insieme alla Val d’Orcia, fan quattro. Il Duomo, Santa Croce, la Galleria degli Uffizi, Piazza della Signoria e Palazzo Pitti sono solo alcuni punti di interesse del centro di Firenze, una delle città più importanti per l’arte e l'architettura. E, nel novero delle bellezze di Toscana, ci sono Piazza dei Miracoli, a Pisa, con la cattedrale e la famosissima Torre pendente, il centro storico di Siena e le dolci colline della Val D’Orcia.

Costa selvaggia con vigneti

Il frastagliato tratto della costa ligure è un altro bene prezioso: Portovenere, Cinque Terre e le isole Palmaria, Tino e Tinetto. Qui natura e architettura hanno collaborato in perfetta armonia. Le casette colorate sono a picco sul mare e la costa rocciosa, così selvaggia, accoglie terrazzamenti ricchi di vigneti, noti in tutto il mondo.
Paesaggi vitivinicoli piemontesi
Scenari come quelli delle Langhe, del Roero e del Monferrato rientrano a dovere nell'Unesco World Heritage List. Si tratta di un paesaggio dominato dai dolci pendii di vitigni capaci di esaltare la profonda cultura del vino, gli antichi borghi e i castelli arroccati completano il quadro.

Tra gondole e storie d’amore intramontabili

Tra le città più belle al mondo non può mancare Venezia. Il suo patrimonio artistico e la laguna le sono valse il riconoscimento di patrimonio dell'umanità. Tappe imperdibili: Piazza San Marco e Basilica di San Marco, Canal Grande e Burano. Sempre in Veneto, c’è la città di Romeo e Giulietta e dell’Arena: Verona.


Lake’s road

L’Italia e i suoi laghi, ecco tre mete turistiche molto amate: il lago di Garda con i suoi milioni di visitatori l’anno, il lago di Como costellato da prestigiose ville, il lago Maggiore con l’arcipelago delle Isole Borromee. Ecco, in breve, qualche pit stop.
Attrattive del Lago di Garda:
- il parco divertimenti Gardaland
- il Castello Scaligero, che è uno dei castelli d'Italia meglio conservati
- la villa romana detta "Grotte di Catullo" a Sirmione
- le Cascate del Varone, nel comune di Tenno in provincia di Trento.

Le ville del Lago di Como:
- Villa Carlotta e i 6 ettari di giardini
- Villa del Balbianello, oggi sito FAI, conserva una ricca collezione di oggetti d’arte cinese, africana e precolombiana accumulati dall’esploratore Guido Monzino
- Villa Melzi d'Eril, dimora storica privata dichiarata monumento nazionale.


Mete italiane più insolite

Le idee per trascorrere le vacanze in Italia sono davvero moltissime, qui ne abbiamo riportate solo alcune. Per completare il nostro breve ma intenso tour italiano, abbiamo deciso di condurvi in 7 posti insoliti e bellissimi.

1. Trapani

C’è un sapore amaro ma ostinatamente affascinante nella decadenza delle case aristocratiche della città di Trapani, in Sicilia. Fanno da contraltare le candide saline poco distanti dalla città, per esempio Marsala e i suoi mulini riflessi nello specchio d’acqua.

2. Trieste

In Friuli Venezia Giulia c’è la bellissima Trieste. Gli storici caffè letterari, la Grotta del Gigante, la caverna più grande al mondo, e il Museo della Bora sono, in sintesi, tre ottimi motivi per andarci.

3. Gradara

La leggendaria Rocca di Gradara, nelle Marche, conserva in modo impeccabile la sua struttura medievale.

4. Tra Puglia e Salento: Polignano a Mare, Trani e Santa Maria di Leuca

Sono tre bellezze sul mare e sono tutte in Puglia: Polignano a Mare, Trani, Santa Maria di Leuca o Finibus Terrae.

5. Maratea

Sempre sul mare, in Basilicata. Si tratta di una meta poco nota sebbene sia stupefacente: insenature selvagge, panorami da film e la statua del Redentore che dall’alto osserva la costa.

6. Crotone

La storia di questa città calabrese è leggendaria: si racconta che la sua fondazione sia opera di Ercole.

7. Castelnuovo Calcea

  1. Il Parco artistico La Court di Castelnuovo Calcea, in Piemonte, è un vigneto d’arte. Qui, tra i filari di Nebbiolo e Barbera, hanno trovato posto regine, re, menestrelli e draghi e altre sculture opera dell’artista Emanuele Luzzati e altre opere di arte contemporanea.

    Il nostro viaggio termina qui. Auguriamo ai gentili viaggiatori, buone vacanze in Italia!

    (B. L., 6 Giugno 2017)


Lazio
Sardegna
Liguria




Iscriviti alla newsletter e riceverai in anteprima suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte!