Offerte vacanze Trentino Alto Adige agosto 2019


Trentino Alto Adige

Fonte foto: Wikipedia

https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6029851

Il Trentino Alto Adige è una delle venti regione italiane, localizzata nella parte nord orientale della nazione. Regione autonoma a statuto speciale, il Trentino conta circa 1.063.748 abitanti (fonte dati Wikipedia) con capoluogo Trento.

Geografia e confini

Al livello geografico la regione si incastona nell'arco alpino e si pone come punto di accesso all'Europa centrale. Coincide con le province autonome di Trento e Bolzano ed è caratterizzata soprattutto da montagne, con altitudini che superano anche i 3900 metri e paesaggi che includono suggestivi laghi montani. Unica eccezione è costituita dai territori della Valle dell'Adige, che con un'altezza pari a 600 metri vengono considerati collinari. Insieme al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia il Trentino-Alto Adige appartiene alla macroarea geografica del Triveneto. La regione Trentino Alto Adige confina a est e sud est con il Veneto, ovest e sud ovest con la Lombardia, a nord e nord est con i Lander austriaci Tirolo e Salisburghese, a nord ovest con il canton svizzero dei Grigioni. Il sud del confine è delimitato dal Lago di Garda, mentre la regione è compresa tra le Alpi orientali e quelle centrali.

Tra le peculiarità della regione c'è senza dubbio la coesistenza di tre gruppi linguistici, la cui convivenza ha posto le basi per il godimento di una particolare autonomia nel sistema costituzionale italiano: alla lingua italiana si affiancano lingua tedesca (parlata da circa 280.000 persone) soprattutto nella provincia di Bolzano e un gruppo linguistico ladino nella zona dolomitica. Proprio questa pluralità etnica, unita anche alla sua particolare posizione geografica e alla sua storia, ha fatto sì che il Trentino Alto Adige si ponesse come terra di incontro tra la cultura tedesca e quella italiana, con un approccio culturale di ampissimo respiro e come ponte stesso tra popoli e usanze diverse.

Un po' di storia

Da cosa deriva l'esigenza di dotarsi di particolari forme di autonomia?
Le regioni a statuto speciale, proprio come il Trentino Alto Adige e le altre quattro regioni italiane che godono dell'autonomia, vennero istituite subito dopo la seconda guerra mondiale, quando vennero istituite figure come l'Alto commissario per la Sardegna e la Sicilia.
Quasi tutte le regioni a statuto speciale hanno i loro motivi e la loro particolare storia, per ciò che riguarda nello specifico il Trentino, l'autonomia fu concessa prevalentemente per le diverse rivendicazioni territoriali austriache, con cui abbiamo detto confina, dopo una trattativa tra i due governi che si impegnavano a garantire una tutela anche per la minoranza tedesca presente nel territorio italiano.

 

Canederli

Fonte foto Wikipedia: By Kobako (photo taken by Kobako) [CC BY-SA 2.5 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5)],
via Wikimedia Commons)

Per via della vicinanza al territorio austriaco, il Trentino alto Adige ha dei piatti molto simili, tra cui senza dubbio entrano di diritto i canederli, grossi gnocchi elaborati con pane raffermo, latte e uova (ma esistono anche diverse varianti con polenta di grano), insaporiti con formaggio, speck o pancetta e cotti in acqua bollente salata. Possono essere serviti asciutti o in brodo, con formaggio fuso. Ancora, strudel, speck fanno parte della cultura culinaria, annaffiati da ottimi vini come il Pinot Bianco, l'Alto Adige Valle Venosta Traminer aromatico, il Teroldego Rotaliano, il Trentino Muller-Thurgau e il Trento spumante bianco.

Potete visitare questo sito per qualsiasi informazione relativa a soggiorni, curiosità, eventi e viaggi in Trentino Alto Adige.



Iscriviti alla newsletter e riceverai in anteprima suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte!

 

  Do il consenso: