Offerte vacanze Marche agosto 2018


« Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude. »


Inizia così una delle poesie più famose di Giacomo Leopardi, L'Infinito.
Il poeta la scrisse a Recanati nelle Marche, dove nacque nel 1798.


Oltre al nome plurale "Marche", questa regione è caratterizzata da numerosi paesaggi diversi tra loro.
Accanto ai borghi e alle città d'arte troviamo infatti cime innevate e spiagge di sabbia sottilissima.


Oltre ad essere una meta amata dagli stranieri, le Marche sono considerate anche il centro della spiritualità cristiana.
Loreto infatti è nota per essere il più grande santuario mariano d'Italia e sede della Basilica della Santa Casa.
Le Marche sono una delle regioni d'Italia più collinari. Le poche pianure che ci sono si trovano sulla costa.


Lungo l'Appennino Marchigiano troviamo posti incantevoli come le Grotte di Frasassi, grotte carsiche sotterranee nei pressi del comune di Genga.


La costa dell'Adriatico alta e rocciosa, nota come Riviera del Conero, è ricca di spiagge rocciose e sassose.


Il nome della Riviera deriva dal Monte Conero, che forma l'omonimo promontorio a picco sul mare: il Promontorio del Conero!


Il nome del capoluogo, Ancona, ha un significato particolare: la città infatti sorge su un promontorio a forma di gomito piegato e "Ankòn", in greco, significa proprio "gomito".


Oltre a possedere uno dei maggiori porti italiani, Ancona è una città d'arte ricca di monumenti e con una storia millenaria.
Uno dei simboli della città è il suo Duomo di San Ciriaco.


In Piazza IV Novembre si trova il Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale.
Sull'altare sono riportati alcuni versi del canto All'Italia di Giacomo Leopardi:
« Beatissimi voi,
Ch'offriste il petto alle nemiche lance
Per amor di costei ch'al Sol vi diede. »



Grazie ad un porto così importante, Ancona è sempre stata contraddistinta da un clima multietnico e cosmopolita.
Per quanto riguarda gli eventi, è la città ideale per gli esperti di musica.
Oltre a Musicultura, che si svolge nel mese di marzo, vi è anche l'Ancona Jazz, con ospiti internazionali.


Fate anche tappa in uno dei centri più importanti del nostro Rinascimento: Urbino.


Visitate Palazzo Ducale, oggi sede della Galleria Nazionale delle Marche.
Fermatevi anche a Casa Santi, la casa natale del mitico pittore e architetto italiano Raffaello.
E per gli amanti del pesce una tappa obbligatoria è il Ristorante la Madonnina del Pescatore di Senigallia. Oltre ad essere uno dei più famosi ristoranti italiani, è anche tra i primi 10 ristoranti di pesce in Europa!


Preferite mangiare sushi? Nella baia di Portonovo troverete il Clandestino Susci Bar.


Il prodotto più conosciuto delle Marche resta tuttavia il cosiddetto Ciauscolo, un salame morbido e aromatizzato.


Per finire dolcemente, come non assaggiare l'antichissimo Torrone di Camerino.


E tra le migliori osterie vi consigliamo Guazza a Cagli e Il Giardino degli Ulivi a Castelraimondo.

Marche Elenco Province

 

Info Marche

Guida Italia


Mappa Marche


Hotel, Appartamenti, Ville e Villaggi in Marche


 



Iscriviti alla newsletter e riceverai suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte in anteprima!