Offerte vacanze Lombardia agosto 2019


Lombardia

Veduta di Milano
(fonte foto: Wikipedia) - By Conte di Cavour (Own work) [CC BY-SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], via Wikimedia Commons

La Lombardia è una delle venti regioni italiane, a statuto ordinario, localizzata nella parte nord occidentale della nazione. Con i suoi 10.021.346 abitanti (fonte dati Wikipedia) è la prima in italiana per popolazione e numero di enti locali, quarta per estensione dopo Sicilia, Piemonte e Sardegna. Il Capoluogo è Milano.

Geografia e confini

La Lombardia confina a nord con la Svizzera (Canton Grigioni e Canton Ticino), a est con il Veneto e il Trentino Alto Adige, a Ovest con il Piemonte  e a sud con l'Emilia Romagna. A livello geografico la regione si divide tra pianura, che copre quasi la metà del territorio e zone montuose e collinari, anche se quest'ultime sono davvero una porzione inferiore rispetto a pianure e montagne. La pianura lombarda occupa ben il 47,1% della superficie totale della regione ed è parte della Pianura padana che si estende dal Piemonte alla Romagna, dalle Alpi agli Appennini. Caratterizzata dall'attraversamento di diversi fiumi, tra cui il Po, il fiume più grande d'Italia, la Lombardia è tuttavia anche bagnata da laghi sia naturali che artificiali. Tra i laghi più importanti i principali sono:
Lago di Garda, il più grande d'Italia, che influisce moltissimo a livello climatico sul territorio, tanto da favorire colture di prodotti tipici delle zone mediterranee.
Lago Maggiore;
Lago di Como;
Lago d'Iseo;
Lago di Lugano, d'Idro, lago di Varese e Lago di Mantova;

Un po' di storia

Punto nevralgico per posizione geografica e punto di snodo per varie culture, la Lombardia ha subito nel corso degli anni diverse influenze, dagli Etruschi, ai Galli sino ai Romani e ai barbari. Fu nel 568, quando i Longobardi cominciarono la loro opera di occupazione e conquista d'Italia, che cominciò a diffondersi l'utilizzo del termine Langobardia per designare i territori occupati proprio dai Longobardi, che comprendevano Toscana e gran parte della pianura padana, oltre che alcuni centri dell'Italia meridionale e centrale. Nel VII secolo il termine andò a designare nello specifico il territorio che attualmente viene chiamato Lombardia. La regione fu un importante centro del Risorgimento, con le famose Cinque giornate di Milano del 1848,  le Dieci Giornate di Brescia l'anno successivo e i Martiri di Belfiore a Mantova negli anni tra il 1851 e il 1853.

Tradizioni enogastronomiche

Polenta e funghi (fonte foto Wikipedia) By GhePeU (Own work) [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html) or CC BY-SA 4.0-3.0-2.5-2.0-1.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0-3.0-2.5-2.0-1.0)], via Wikimedia Commons

I prodotti tipici della Lombardia sono diversi e molti di questi si sono diffusi sino a divenire dei veri e propri cult su tutto il territorio italiano. Tra i più importanti senza dubbio il risotto, conosciuto e amatissimo in tutto il mondo, ma anche la polenta, salumi e formaggi (Salame Milano e Grana padano, gorgonzola.), da accompagnare con i noti vini rossi della Valtellina e il prestigioso Franciacorta. Non per ultima va ricordata la cotoletta alla milanese, ma anche il torrone e il panettone rientrano tra i prodotti enogastronomici tipici dell'area lombarda.



Iscriviti alla newsletter e riceverai in anteprima suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte!

 

  Do il consenso: