Case Vacanze Taurisano


Scegli la tua Casa Vacanza

Ricerca avanzata
Piscina
Piscina esclusiva
Vista mare
Fronte mare
Trullo
Animali ammessi
Giardino
Aria condizionata
Barbecue
Lavatrice
Internet - WiFi
Lavastoviglie
Case in vendita

Case prenotate di recente

Cod: 198 - Posto Rosso

Cod: 375 - Mancaversa

Cod: 915 - Pescoluse

Cod: 023 - Posto Vecchio

Info Utili

 

 


Codice: 429 - Taurisano • Vedi Mappa
Posti letto: 3 + 5 - Camere: 3 - Bagni: 2
Distanza dal mare: 12000 mt.
Distanza dalla sabbia: 12000 mt.
Distanza dal centro: 100 mt.

Codice: 3095 - Taurisano • Vedi Mappa
Posti letto: 6 + 1 - Camere: 3 - Bagni: 3
Distanza dal mare: 14000 mt.
Distanza dalla sabbia: 14000 mt.

Taurisano

Taurisano è un importante comune di circa 12.700 abitanti in provincia di Lecce, nel basso Salento a 130 metri s.l.m  e poco distante dalle più rinomate località balneari, in particolare le famose Marine di Ugento e Gallipoli. Le sue origini storiche risalgono agli inizi del XIII secolo, durante le dominazioni Normanne, ma nel corso dei secoli divenne feudo degli Svevi, dei D'Angiò e dei D'Aragona.

Nel 1663 il feudo venne acquistato dal nobile spagnolo Bartolomeo Lopez y Royo, ma pochi decenni dopo diverse epidemie e carestie portarono Taurisano ad un'inevitabile decadenza fino al 1806. In quell'anno vennero emesse le Leggi eversive sulla feudalità che consegnarono il piccolo centro agricolo al Decurionato locale. In breve tempo aumentarono i nuclei familiari, grazie alle popolazioni provenienti dai paesi limitrofi per dedicarsi alla produzione dell'olio, del vino e del tabacco, nonché alle attività estrattive delle cave in pietra , per la crescente richiesta di calce. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Taurisano si è distinto per la qualità della produzione artigianale del ferro battuto, del legno e della pietra leccese; negli ultimi decenni, invece è aumentata l'occupazione nell'industria alimentare e in quella tessile.

Taurisano si presenta come un territorio tutto da scoprire, in particolare il suo caratteristico centro storico, dove si può ammirare l'imponente Palazzo Ducale dei Lopez Y Royo  (attuale sede municipale) edificato nel XVII secolo sulle fondamenta dell'antico Castello di epoca angioina. Da notare la suggestiva Torre cinquecentesca decorata con merlatura guelfa ed impreziosita on dei bassorilievi in stile barocco.

Poco distante, sempre in Piazza Castello c'è la "Chiesa Madre" della Trasfigurazione di nostro Signore Gesù Cristo, che sorge sui resti della piccola Chiesa dedicata a San Salvatore e  completata nel 1820. Nella suggestiva Piazza Fontana, invece troviamo il Monumento di maggiore interesse artistico, l'affascinante Santuario di Santa Maria della Strada edificato alla fine del XIII secolo, che rappresenta uno degli edifici religiosi in stile romanico più antichi del Salento. All'interno si trovano importanti tracce di affreschi del XIV secolo ed un prezioso bassorilievo con la scena dell'Annunciazione, mentre all'esterno si potrà ammirare una caratteristica meridiana bizantina. Percorrendo la storica Via Roma, troveremo la Casa natale del grande filosofo Giulio Cesare Vanini (Taurisano 1585-Tolosa 1619) uno dei principali esponenti del Libertinismo erudito. L'abitazione è stata recentemente restaurata ed aperta al pubblico in occasione di convegni e manifestazioni culturali. Da non perdere la vicina Chiesa di Santo Stefano (protettore della città), e la grande fontana di Circolare Giotto, edificata nei primi anni Ottanta e principale punto d'incontro dei giovani del posto, grazie ai numerosi locali alla moda.

 

Luoghi da visitare: Chiesa della Trasfigurazione, Santuario Madonna della Strada, Chiesa di Santo Stefano, Palazzo Ducale, Casa natale di G.C. Vanini, Circolare Giotto.

 

 



Iscriviti alla newsletter e riceverai suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte in anteprima!