Attrazioni a Otranto : Cattedrale

 
Visualizzazioni: 620
Nazione: Italia
Regione:Puglia
Provincia: Lecce
Località: Otranto - 73028
Il Salento, terra d'arte, tradizioni e culture, custodisce capolavori di rara bellezza.
Uno dei tesori più preziosi della Penisola Salentina è proprio la Cattedrale di Otranto, dedicata a Santa Maria Annunziata. Fu edificata per volere del vescovo normanno Guglielmo nel 1068 e venne consacrata vent'anni più tardi, nel corso del Papato di Urbano I.
Splendida ed armoniosa costituisce una sintesi di stili architettonici diversi comprendendo elementi d'arte bizantina, paleocristiana e romanica. Revisionata e completata nel corso del XII secolo, nell'agosto del 1480 fu cornice di una orribile carneficina: dopo diversi giorni d'assedio, i Turchi riuscirono ad espugnare la città e, dopo aver fatto irruzione nella chiesa, uccisero barbaramente tutti coloro che vi si erano rifugiati.
Successivamente fu trasformata in una Moschea ma, in seguito alla liberazione della città da parte di Alfonso V di Aragona, ritornò presto un luogo di culto cattolico registrando,tuttavia, la perdita di tutti gli affreschi e le opere d'arte.

Maestosa e splendida, la "Cattedrale di Santa Maria Annunziata" presenta un'incantevole facciata a spiovente tipicamente medievale completata da un grandioso rosone a 16 raggi contraddistinto da trafori gotici tipici dell'arte gotico-araba.
Sul finire del Seicento, la facciata, fu arricchita da un portale di gusto barocco composto da due mezze colonne scanalate per lato che sorreggono l'architrave con lo stemma dell'arcivescovo Gabriel Adarzo de Santander.

Internamente, la Cattedrale, mostra una pianta a tre navate absidate (suddivisa da ben 12 archi sostenuti da 14 colonne in granito sormontate da differenti capitelli) e notevoli affreschi.
Il mosaico pavimentale che si sviluppa, in tutta la sua suggestiva bellezza, lungo le navate,l'abside ed il presbiterio costituisce un vero e proprio impatto scenografico. Questo pregevole ciclo musivo medievale fu realizzato fra il 1163 e il 1165 da un gruppo d'artisti guidati dal monaco Pantaleone.

Figura centrale della maestosa ed iconografica opera è l'Albero della vita che, insieme alle significative scene dell'Antico Testamento e ai celebri cicli cavallereschi, ripercorre la grandezza dell'esperienza umana dal peccato originale fino al Giudizio Universale.
 

Foto Cattedrale

Come raggiungere Cattedrale - Mappa e Cartina

 

Scegli la tua Casa Vacanza

Ricerca avanzata
Piscina
Piscina esclusiva
Vista mare
Fronte mare
Trullo
Animali ammessi
Giardino
Aria condizionata
Barbecue
Lavatrice
Internet - WiFi
Lavastoviglie
Case in vendita

Vacanze a Torre San Giovanni

 

Suggerimenti di ricerca:
Attrazioni in provincia di Lecce
Video per Cattedrale

 



Iscriviti alla newsletter e riceverai in anteprima suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte!