Giugno nel Salento, tutti i vantaggi


Se stai aspettando trepidante l'arrivo della stagione estiva per poterti finalmente concedere una sospirata pausa lontano dal caos della città, il Salento offre tutto ciò che serve per poter staccare la spina e ricaricarti.

Oltre alla bellezza dei paesaggi, il territorio salentino vanta una ricca offerta turistica che spazia dalle località balneari, alla movida notturna, ai percorsi della tradizione enogastronomica. Ogni momento è perfetto per lasciarsi affascinare dalla costa salentina, tuttavia trascorrere giugno in Salento presenta alcuni vantaggi.

La maggior parte delle persone preferisce partire a luglio o agosto, ma se non ami le spiagge troppo affollate hai un ottimo motivo per anticipare le tue ferie: ti godrai settimane di vero relax.
A giugno puoi goderti tutti i vantaggi del mare e del sole salentino evitando le settimane più torride. Perfetto se vuoi passeggiare lungo la costa senza soffrire le conseguenze del caldo eccessivo.

Non solo mare, gastronomia, e divertimento. Da alcuni anni il salentino è teatro di importanti eventi socio culturali: a Borgagne (Lecce) si tiene la manifestazione "Borgo in Festa". Quest'anno il festival unisce serate musicali ad altre destinate alla riscoperta delle tradizionali attività artigianali.
Numerose sono le sagre, spesso legate alle feste patronali, che animano il Salento a giugno. Per riscoprire sapori semplici e tradizionali, il comune di Nardò, organizza la sagra della frisa.
Fai un tuffo nel medioevo grazie al "Torneo della civetta" che si svolge il 28 giugno a Tuturano (Brindisi). In una suggestiva cornice medievale si incontrano tradizioni gastronomiche, danza, teatro e mercatini storici.



Iscriviti alla newsletter e riceverai in anteprima suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte!