Case Vacanze Taranto


Scegli la tua Casa Vacanza

Ricerca avanzata
Piscina
Piscina esclusiva
Vista mare
Fronte mare
Trullo
Animali ammessi
Giardino
Aria condizionata
Barbecue
Lavatrice
Internet - WiFi
Lavastoviglie
Case in vendita

Case prenotate di recente

Cod: 375 - Mancaversa

Cod: 915 - Pescoluse

Cod: 023 - Posto Vecchio

Info Utili

 

 


Puglia Elenco Località

 

Nessuna Struttura Trovata Con Questa Ricerca !!!

Taranto

Taranto è una meravigliosa città balneare della Puglia, conta oltre 200 mila residenti e sorge su un cordone litoraneo compreso tra il mare aperto (Mar Grande) ed un ampia laguna con due bacini naturali (Mar piccolo) collegarti tra loro attraverso due canali molto stretti attraversati da un ponte. Il nome deriva da Tanas, importante personaggio della mitologia greca, figlio di Poseidone e della ninfa Satyria. Taranto venne fondata da coloni spartani in territorio messapico nel 700 a.C. favorita da una posizione strategica molto interessante. Nel passato è stata una delle più ricche e prosperose cittadine della Magna Grecia, nonché fondamentale sede del Porto Commerciale. In età romana perde la propria supremazia, a favore della vicina Brindisi, ma nel corso dei secoli viene progressivamente "latinizzata". Negli anni tra il 546 e il 1069 è dominata dai Bizantini, mentre nel Medioevo passa ai Normanni, agli Svevi, agli Angiolini, ai Del Balzo e ai Durazzo. Successivamente diventa importante Feudo Aragonese e rimarrà sotto il Regno di Napoli fino all'avvento di Napoleone Bonaparte che la conquista facendola erigere a Ducato per il Maresciallo Macdonald. Nel 1861 viene finalmente annessa al Regno d'Italia, tanto che durante la Prima Guerra Mondiale diventa la principale base navale della nostra marina militare, ma nel 1940 subisce un violento attacco aereo inglese che ne danneggia una vasta parte della città vecchia. Nel 1943 il suo Porto viene occupato dai militari inglesi prima dell'alleanza con l'Italia. Nel dopoguerra Taranto subisce una rapida trasformazione urbanistica ed economica, soprattutto con la realizzazione del grandissimo Centro Siderurgico (il IV al Mondo per produzione e dimensioni). Taranto è suddivisa in due distinte zone, la storica Città Vecchia, che si trova su un isolotto collegato alla terraferma attraverso due ponti, di cui uno è il famoso "ponte girevole" e dalla cosiddetta Città Nuova che ha una forma vagamente trapezoidale ai bordi del Mar Grande e dal Mar piccolo. Passeggiare nel borgo antico è un'esperienza molto emozionante, l'itinerario consigliato inizia dalla suggestiva Chiesa di San Domenico Maggiore, edificata nel 1223 per volontà dell'Imperatore Federico II, ma più volte modificata e ristrutturata nel corso dei secoli. Poco distante incontriamo il maestoso Duomo, eretto nell'anno Mille, in occasione del primo Giubileo Cattolico e il Castello Aragonese, costruito intorno nel 1481 per volontà da Ferdinando d'Aragona, che sorge lungo il Canale nel Navigatore, uno dei punti di comunicazione tra i due mari all'interno del Golfo di Taranto. Nelle vicinanze possiamo ammirare il celebre Ponte girevole, inaugurato nel Maggio del 1887 all'Ammiraglio Acton, le splendide Colonne Doriche ubicate in Piazza Castello ed il suggestivo Lungomare dedicato a Re Vittorio Emanuele III, dal quale è possibile ammirare un incredibile panorama dell'Isola di San Paolo. Quest'ultima è visitabile in traghetto ed ospita la Fortezza di Laclos, importante opera d'architettura militare settecentesca, fatta realizzare da Napoleone Bonaparte. Da non perdere il sito archeologico delle Necropoli romane che conta oltre 160 antiche sepolture nei sistemi "a fossa" ed "a camera". Nella zona Nuova di Taranto troviamo uno dei più importanti Musei Civici d'Europa, che custodisce interessanti reperti archeologici d'età preistorica e soprattutto un Reparto dedicato esclusivamente alla Magna Grecia, ogni anno è visitato da migliaia di turisti. Nelle vicinanze incontriamo i Giardini Pubblici che conducono verso l'Arsenale Militare, il più grande d'Italia, mentre nella parte più orientale della città troviamo la splendida Concattedrale, dallo stile moderno costruita nel 1971 dal famoso architetto milanese Giovanni Ponti. Le principali spiagge appartenenti al territorio comunale della città ionica sono il Gabbiano, preferita dai più giovani, Porto Pirrone, con stabilimenti balneari molto attrezzati e la magnifica Canne, tutte caratterizzate da un mare pulito e cristallino. Ricordiamo che ogni anno il giorno 8 maggio avviene il folkloristico Palio di Taranto, una imperdibile gara tra barche a vela tra i dieci rioni della città.

Luoghi da visitare: Chiesa di San Domenico Maggiore, Castello Aragonese, Duomo, Concattedrale, Fortezza di Laclos, Isola di San Paolo, Museo Civico, Spiaggia Gabbiano e Porto Pirrone.

 



Iscriviti alla newsletter e riceverai suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte in anteprima!