Vacanze in Giamaica

Cosa vedere e cosa visitare in Giamaica

La Giamaica è un’affascinante Isola delle Grandi Antille, situata nel Mare dei Caraibi nel continente centroamericano, distante circa 150 km da Cuba. Il nome deriva da “xaymaca”, ovvero terra del legno e dell’acqua secondo gli indigeni Taino. Nel 1494 diventa Colonia Spagnola e Cristoforo Colombo ne descrive con entusiasmo le bellezze paesaggistiche e naturali di questa incantevole terra. Nel 1655 passa sotto il dominio britannico e in poco tempo diventa il maggiore produttore mondiale di canna da zucchero, attraverso il duro lavoro dei numerosi schiavi presenti sull’Isola; la schiavitù verrà abolita soltanto nel 1834, mentre il primo passo verso l’indipendenza avviene nel 1958 diventando una provincia della Federazione delle Indie Occidentali e poi il 6 agosto 1962 finalmente Stato indipendente. La lingua ufficiale è l’inglese; oltre il 73 % della popolazione è di origini afro-americane, il resto di etnia mista e di origine asiatica.
 
Il clima è tropicale, perciò molto umido e caldo quasi tutto l’anno; nei mesi da dicembre a maggio la stagione è più secca, mentre la maggior parte delle piogge avvengono nel mese di novembre. Il periodo ideale per un soggiorno in Giamaica è da dicembre ad aprile.
 
La capitale è Kingston /circa 700 mila residenti) che sorge nella pianura liguanea ai piedi delle Blue Mountain, nella zona a sud est dell’Isola. La città e suddivisa in due zone principali: la parte antica “downtown” che presenta tratti quasi tipicamente georgiani e quella commerciale “uptown” dove si trovano i principali alberghi, ristoranti ed attività commerciali della nazione. Kingston è una località multietnica, particolarmente visitata dagli amanti del Reggae, un genere musicale che canta di amore e di pace, grazie all’icona dell’Isola, il grande Bob Marley (1945-1981), che negli anni Settanta ha esportato in tutto il Mondo questa affascinante musica. Per questo nella Capitale è possibile visitare il grande Museo del Reggae, interamente dedicato a Marley, che custodisce tutte le chitarre utilizzate dal musicista. Nel National Heroes Park ogni estate si svolge il famoso Festival Reggae Sunfest, un vero e proprio evento musicale trasmesso dai principali network televisivi mondiali.
 
Da vedere le splendide spiagge di Negril, nella costa occidentale, meta ideale per immersioni subacquee per ammirare la barriera corallina; Montego Bay che si trova nella Contea di Cornwall, nella zona nord dell’Isola, conosciuta per il Museo sulla Storia della schiavitù e con l’interessante Samuel Scarpe Square; Ochos Rios con le sue famose cascate della Contea di Middlesex e con il grande Porto turistico; Falmouth e l’incantevole “spiaggia rosa” di Lon Bay. Per gli appassionati di sport da visitare la costa più meridionale, in particolare il fiume Black River, dove sarà possibile praticare il rafting nello scenario unico di una sontuosa foresta pluviale.
 
Da non perdere nel tratto di costa orientale la stupenda città portuale di Porto Maria, dalla particolare architettura in stile coloniale. Nelle vicinanze troviamo Porto Antonio, importate località balneare fitta di vegetazione e soprattutto la sua splendida spiaggia “Frenchman’s Cove”, location del film “Laguna blu”. Molto suggestivo anche il suo centro storico con le due strade principali West Palm e Allen Avenue dove in tanti ancora parlano lingue latine (portoghese, spagnolo ed italiano). Per i numerosi fans di Bob Marley una tappa obbligata è nella piccola cittadina di Nine Mile, nel distretto di St. Ann, dove si potrà ammirare la casa natale del grande artista ed un mausoleo costruito appositamente per onorare la sua memoria.



Iscriviti alla newsletter e riceverai suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte in anteprima!