Lecce

Guida turistica di Lecce


Scegli il tuo alloggio

Ricerca avanzata
Piscina
Piscina esclusiva
Vista mare
Fronte mare
Trullo
Animali ammessi
Giardino
Aria condizionata
Barbecue
Lavatrice
Internet - WiFi
Lavastoviglie
Case in vendita

Info Utili

 

 Lecce

Lecce

Lecce rappresenta il Capoluogo del Salento, è una splendida città d'arte con quasi 100 mila residenti e per la sua bellezza è anche definita la "Firenze del Sud". Vanta un incredibile patrimonio monumentale legato soprattutto al Barocco, in particolare gli edifici più rappresentativi nascono sul finire del Cinquecento e gli inizi del Settecento, ma non mancano importanti testimonianze di epoca romana e medioevale. Il primo nucleo abitativo viene fondato dai Messapi, come sobborgo dell'antica Rudiae,  per poi passare all'Impero Romano sotto il nome di Lupiae e con la caduta di quest'ultimo viene conquistata dai bizantini. Per circa tre secoli viene contesa dai Normanni e dagli Aragonesi, ma nel Cinquecento passa al Regno di Napoli, per poi succedere agli Spagnoli e agli Austriaci, fino al 1848, anno in cui avviene la propria liberazione attraverso i moti carbonari. Il centro pulsante della città e l'incantevole Piazza Sant'Oronzo (protettore di Lecce), dove troviamo l'importante Anfiteatro Romano, l'elegante Sedile e la storica Colonna (punto terminale della Via Appia) dedicata all'omonimo Santo. Le origini dell'Anfiteatro risalgono alla fine del I secolo d.V, nel periodo degli Antonini, mentre il Sedile e l'imponente Colonna sono stati edificati nel Seicento. Nelle vicinanze si possono ammirare la suggestiva Chiesa di Santa Maria della Grazie(del XVI scolo) e la splendida Chiesa di Santa Chiara, ubicata nella Piazzetta Vittorio Emanuele. Passeggiando per Via Umberto I troviamo gli scavi del antico Teatro Romano, la magnifica Basilica di Santa Croce, completata nel 1689, una delle maggiori espressioni mondiali del Barocco e l'affascinante Palazzo dei Celestini. La suggestiva Basilica si presenta con una facciata decisamente sobria ed elegante, con sei colonne che aprono l'ornato portale, ricchissimo di decorazioni. Poco distante troviamo il complesso monumentale di Piazza Duomo, con la superba Cattedrale, realizzata nel 1660 da G. Zimbalo, l'Episcopio ed il Palazzo del Seminario progettato da G. Cino per volontà del Vescovo Pignatelli. Da non perdere la vicina Chiesa di Sant'Irene (o dei Teatini), la Chiesa del Carmine e la Basilica di San Giovanni Battista. Nel pittoresco centro storico si potranno ammirare anche l'Arco di Trionfo (Porta Napoli), costruito nel 1548,  il Palazzo Adorno, edificato nel 1572, il Palazzo Guarini e l'imponente Obelisco realizzato nel 1822 in onore del Re Ferdinando I di Borbone. Una volta raggiunta Porta San Biagio, nei pressi del Monumento ai Caduti, troviamo il superbo Castello Carlo V, completato nel 1548, per volontà dell'omonimo Re di Spagna, la costruzione militare è stata progettata dall'architetto Giangiacomo dell'Arcaia seguendo diversi motivi Rinascimentali. Da Piazza Libertini passando da Via Trinchese (la strada dello shopping leccese) si raggiunge la grande e movimentata Piazza Mazzini con la sua importante Fontana Monumentale. Per gli amanti della cultura, da visitare assolutamente il Museo Archeologico Provinciale S. Castromediano ubicato nel Palazzo dell'ex Collegio Argento e la fornita Biblioteca Provinciale N. Bernardini. A circa nove km dal centro abitato passando dal famoso Stadio Via del Mare si raggiunge la rinomata località turistica di San Cataldo, sulla costa adriatica, con i resti dell'antico Porto Romano, intitolato all'Imperatore Augusto e gli attuali 12 modernissimi stabilimenti balneari.

Luoghi da visitare: Anfiteatro Romano, Piazza Sant'Oronzo, Chiesa di Santa Chiara, Basilica di Santa Croce, Piazza Duomo, Castello Carlo V, Museo Archeologico, Marina di San Cataldo.

 













Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai suggerimenti per le tue vacanze e le nostre fantastiche offerte in anteprima!